ALTERIDENTITÀ

Luoghi narrati, luoghi taciuti, luoghi comuni

 4,99

 4,99

SINOSSI
Noi esistiamo sempre e comunque da qualche parte, perché siamo anche carne, corpo, collocati in uno spazio (e in un tempo). Abitiamo le nostre case, viviamo i nostri quartieri, attraversiamo le nostre città, ci spostiamo come pendolari o emigranti in altre città ed in altri luoghi per studiare, per lavorare, per amore, per soddisfare bisogni di varia natura, per vivere e sopravvivere. E i luoghi ci accolgono, ci respingono, ci raccontano delle storie…
Dall’introduzione di Ada Piselli

Clear selection

Ada Piselli, Psicologa e psicoterapeuta. Formatrice. Lavora con le persone da oltre dieci anni, in contesti diversi, ma prevalentemente come clinico. Appassionata di storie, non smette di ammirare i modi in cui gli esseri umani si rialzano, sopravvivono, stanno insieme. Pensa che anche negli spazi più angusti si possa fare
qualcosa che ci assomigli. Vive nel posto in cui è nata, un posto abbastanza piccolo da averle fatto desiderare un altrove e abbastanza grande da decidere di restarci e crescerci un figlio. A Durango ha trovato un altro modo di prendersi cura, delle parole.

Codice ISBN (ebook)

Ebook 978-88-99476-04-5

Anno di pubblicazione

2015

N° pagine

186

Versione

Digitale