News

noa-kY0D–1248×698@abc

“Per come è stata raccontata, la storia di Noa Pothoven, l’adolescente diciassettenne olandese che si è lasciata morire rinunciando a nutrirsi e idratarsi dopo anni di sofferenze e patimenti fisici e psichici in seguito a violenze sessuali subite da bambina, rappresenta un caso clamoroso di disinformazione su una vicenda umana personale e familiare di una tragicità unica.”

Continua a leggere l’articolo di Angelo Romano e Andrea Zitelli per Valigia Blu, cliccando QUI.

yoast seo premium free